Giovane trovato cadavere in un canneto

Palermo. Il corpo senza vita recuperato dai vigili del fuoco sotto il ponte Oreto, i carabinieri ipotizzano il suicidio

Giovane trovato cadavere in un canneto

PALERMO – La Procura di Palermo ha disposto l’autopsia sul corpo di un giovane di 29 anni (A. P. le iniziali), trovato morto sotto il ponte Oreto e scomparso 24 ore prima. La famiglia aveva lanciato l’appello dopo il mancato rientro a casa. Poi il ritrovamento del corpo, dopo la segnalazione di una persona che ha notato il cadavere in un canneto.

Sono stati i sommozzatori dei Vigili del fuoco a recuperare il corpo. Dopo l’ispezione del medico legale è stata disposta l’autopsia per fugare i dubbi sulla morte. L’ipotesi è quella di suicidio, ma le indagini dei carabinieri non tralasciano altre piste.


Correlati