Borse e vestiti taroccati alla “Fera o’ Luni”

Catania. Blitz in piazza Carlo Alberto e via Puccini: scatta il sequestro, ma i venditori abusivi riescono a scappare

Borse e vestiti taroccati alla “Fera o’ Luni”

CATANIA – Continuano le operazioni anticontraffazione condotte dalla polizia Annonaria e dalla Guardia di finanza nella zona di piazza Carlo Alberto a Catania. Cinque le pattuglie impegnate: quattro di vigili e una di finanzieri.

Gli operatori hanno agito sulla base di diverse segnalazioni sulla presenza nei banchi di vendita di prodotti contraffatti. L’intervento ha riguardato in particolare via Puccini, le strade limitrofe e il cuore della “Fera o’ Luni”.

Gli agenti hanno sequestrato merce esposta da venditori abusivi che, all’arrivo delle pattuglie, sono però riusciti a fuggire. La merce, per lo più da giubbotti, borse, pantaloni, tute con loghi contraffatti, è stata sequestrata così come i supporti metallici di vendita usati per esporre la mercanzia. Contravvenzionati anche sei posteggiatori abusivi in zona.


Correlati