11 C
Catania
01 Dic 2021

Natale con il sole, ma prima l’allerta

SiciliaNatale con il sole, ma prima l'allerta

ROMA – Una perturbazione di origine atlantica, presente sul Nord-Africa e in movimento verso l’Italia porterà precipitazioni temporalesche in Sicilia, Sardegna e Calabria, interessando in particolar modo i relativi settori ionici.
L’avviso della protezione civile prevede dalla sera di oggi piogge sull’Isola, accompagnate attività elettrica e forti raffiche di vento. Allerta arancione sul versante ionico settentrionale della Sicilia e allerta gialla sull’area centrale e sul versante tirrenico orientale dell’Isola.
Tempo prevalentemente sereno invece a Natale, soprattutto sulle regioni tirreniche, isole maggiori e Sud, secondo le previsioni di 3bmeteo.com. Si tratta, data la distanza temporale, di prime indicazioni, riferite al periodo 24-26 dicembre.
“Nei giorni a ridosso del Natale – spiegano gli esperti – l’Italia sarà terra di confine tra l’alta pressione in rinforzo nel Mediterraneo e una perturbazione atlantica a Nord delle Alpi. Il 23 dicembre il tempo sarà instabile al Sud e sulle regioni tirreniche, ma già il giorno dopo l’alta pressione tenderà a rimontare da ovest, anche se sarà disturbata da correnti atlantiche”.
Queste migliorate condizioni meteo dureranno almeno fino a Santo Stefano. Il bel tempo sarà accompagnato da un calo delle temperature, a partire dalla vigilia, che le riporterà su valori più vicini alla media. Attualmente, infatti, si registrano fino a 5-6 gradi in più delle temperature del periodo.

Correlati