Rapine in banca, condannato a 10 anni

Catania. Il 43enne Giulio Arena era stato arrestato più volte per diversi reati

Rapine in banca, condannato a 10 anni

CATANIA – La Polizia di Catania ieri pomeriggio ha arrestato il pregiudicato Giulio Maurizio Arena, 43 anni, il quale, al momento dell’arresto, si trovava agli arresti domiciliari per uno dei due procedimenti divenuti definitivi, per il quale era appellante.

Peraltro, durante i domiciliari, Arena è stato anche arrestato per evasione, essendo stato puntualmente colto dalle forze dell’ordine fuori di casa.

Arena dovrà espiare la pena di 9 anni, 8 mesi e 6 giorni di carcere. Le condanne riguardano alcune rapine commesse a istituti di credito a Floridia (Sr) e Capo d’Orlando (Me), oltre che reati di ricettazione e in materia di armi. Più volte arrestato dalla polizia, Arena vanta una lunga lista di reati contro il patrimonio e in materia di droga.


Correlati