Videosorveglianza per le sorelle Napoli

Comune di Mezzojuso solidale dopo i danneggiamenti nell'azienda agricola: "Fondo per la sicurezza aumentato a 50 mila euro"

PALERMO – Il consiglio comunale di Mezzojuso (Pa) all’unanimità ha deliberato solidarietà e vicinanza alle sorelle Napoli vittime ancora una volta di danneggiamenti nella loro azienda agricola alcuni giorni fa. Una mozione del sindaco Salvatore Giardina, approvata dal consiglio, ha accresciuto a 50 mila euro il fondo per la video sorveglianza e la sicurezza.
“E’ volontà dell’amministrazione comunale – dice una nota – di mettere questa somma a disposizione delle autorità di pubblica sicurezza per finanziare concreti interventi di tutela e protezione dei beni di Irene, Ina e Anna Napoli compresa l’eventuale realizzazione di un adeguato impianto di video sorveglianza”.
“Questo – dice il sindaco – si aggiunge al fondo di 10 mila euro creato per le vittime di mafia e alla possibilità di non pagare le tasse comunali per 5 anni per le vittime di criminalità”.

scroll to top
Hide picture