Catania, bastonate selvagge al cognato

Lo massacra per questioni economiche davanti a due testimoni attoniti: arrestato

CATANIA – La polizia di Catania nel pomeriggio di ieri ha arrestato il 47enne Marco Giganti per lesioni personali aggravate. Sotto lo sguardo attonito di due testimoni, ha bastonato selvaggiamente il proprio cognato per motivi di carattere economico legati alla gestione di un negozio, procurandogli varie fratture del setto nasale.
La polizia è risalita al responsabile anche grazie alle testimonianze Giganti è finito agli arresti domiciliari.

scroll to top
Hide picture