Giostre e parchi divertimento ai raggi X

Controlli a tappeto della polizia sul lungomare di Catania, l'obiettivo è salvaguardare l'incolumità dei clienti

CATANIA – Nell’ambito dei servizi interforze disposti dal questore di Catania, Mario Della Cioppa, la polizia ha intensificato i controlli sul lungomare con particolare attenzione ai parchi divertimenti, lo scopo è quello di tutelare i giovani fruitori. Nel mirino delle forze dell’ordine è finito un catanese a cui sono state contestate alcuni violazioni di carattere amministrativo.

L’uomo, titolare di licenza per l’esercizio di parco di divertimenti, non avrebbe rispettato alcune prescrizioni imposte, in particolare sarebbe risultato scaduto l’estintore all’interno di una cabina di comando e non sarebbe stata trovata presente la squadra di vigilanza aziendale antincendio.
“Controlli ed accertamenti proseguiranno con cadenza periodica – si legge in una notra diramata dalla questura di Catania – seguiranno ulteriori iniziative a garanzia della sicurezza dei bambini e di tutti i fruitori”.

scroll to top
Hide picture