Arrestano il fratello a Picanello, va in caserma e minaccia di morte i carabinieri

Operazione Eredità. Catania: con altri parenti Pierpaolo Accardi aspetta l'uscita di Benedetto Maicol e inveisce contro i militari

CATANIA – Un uomo di 33 anni, Pierpaolo Accardi, è stato arrestato dai carabinieri a Catania dopo che ha minacciato di morte i miliari che avevano materialmente arrestato il fratello nell’operazione ‘Eredità’ durante la quale sono finite in manette ieri 12 persone accusate di condurre due piazze di spaccio nel quartiere Picanello.
Deve rispondere di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. Ha aspettato fuori dalla caserma di piazza Verga assieme ad altri parenti l’uscita del fratello che doveva essere portato in carcere, Benedetto Maicol ed è stato bloccato dopo che ha inveito contro i militari. L’arrestato, dopo una notte trascorsa in camera di sicurezza, è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

scroll to top
Hide picture