Raffineria, due operai colti da malore

Augusta. Sarebbero rimasti intossicati in seguito ad esalazioni di vapore miste ad idrocarburi, avviata un’indagine interna

Raffineria, due operai colti da malore

AUGUSTA (SIRACUSA) – Due operai della ditta di ponteggi “Termisol” sono rimasti intossicati in seguito ad esalazioni di vapore miste ad idrocarburi, mentre si trovavano nell’area impianti della raffineria “Sonatrach” di Augusta.

I due operai sono stati soccorsi secondo le procedure di sicurezza della raffineria. Dal presidio fisso aziendale di primo soccorso, sono stati trasferiti all’ospedale “Muscatello” di Augusta da dove sono stati dimessi dopo alcune ore. La “Sonatrach” fa sapere che “le cause dell’accaduto sono già oggetto di valutazione secondo le procedure interne”. Sembra che nel cantiere ci fossero altri operai al lavoro.


Correlati