“Salvini in visita istituzionale”. Opposizioni: “Una falsità surreale”

Si allarga a Catania la polemica sulla presenza del ministro in municipio. Tutti contro Pogliese: “E’ un tour propagandistico, lo dice la stessa Lega”

“Salvini in visita istituzionale”. Opposizioni: “Una falsità surreale”

CATANIA – Si allarga ogni minuto di più il caso della visita di Matteo Salvini a Catania, in programma domani pomeriggio. Dopo gli attacchi del Movimento 5 stelle e di Catania bene comune, che hanno diffidato l’amministrazione dall’ospitare il vice premier in municipio “a esclusivo scopo di propaganda elettorale”, il sindaco Salvo Pogliese ha diffuso una precisazione: “La presenza del ministro a Palazzo degli elefanti è di carattere esclusivamente istituzionale. Una riunione di lavoro legata anche ai recenti provvedimenti della legge di conversione del decreto Crescita di cui godrà il comune di Catania”.

Parole che hanno subito scatenato le reazioni dell’opposizione: “I contenuti della nota dell’amministrazione – dice Luca Cangemi del Partito comunista italiano – possono essere classificati non nell’ambito della vita istituzionale o in quello della comune ragione ma piuttosto nel campo della letteratura surrealista. Si afferma infatti, in modo serioso quanto incredibile, che la visita del capo della Lega è di natura esclusivamente istituzionale. Peccato che milioni d’italiani vedono rilanciata su internet la visita catanese di Salvini, nell’ambito di un tour propagandistico, con tanto di simbolo di partito. Il Sindaco di Catania ci risparmi l’ipocrisia: ha consentito di trasformare il municipio di Catania in una spiaggia leghista, se ne assuma la responsabilità di fronte a tutti i cittadini”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Catania bene comune: “È grave che Pogliese, in merito all’iniziativa elettorale della Lega dal titolo ‘Estate italiana tour’ decida di mentire ai cittadini. Il sindaco dice cose non vere. L’appuntamento alle 16 in municipio è pubblicizzato dalla Lega e dallo stesso Salvini come appuntamento elettorale della Lega nell’ambito del tour estivo di propaganda del partito. La Lega e Salvini sui siti internet ufficiali e sui canali social ufficiali hanno chiamato a raccolta la cittadinanza proprio alle ore 16 in piazza Duomo, di fronte al municipio”.

Riguardo poi all”affermazione che l’incontro è “una riunione di lavoro legata al decreto Crescita”, secondo Cbc “è evidente che alla luce della crisi di governo ora formalizzata e alla luce delle chiarissime dichiarazioni del ministro Salvini circa la fine della sua esperienza di governo, non sussiste nessuna ragione di confronto istituzionale né ragione di lavoro. Insomma, Salvini e Pogliese si sarebbero potuti incontrare in qualsiasi stabilimento balneare senza mettere in imbarazzo le istituzioni cittadine. Così non è stato e il comunicato diramato conferma la gravità della situazione”.

Prima dell’esternazione di Pogliese si era espresso anche il Movimento 5 stelle: “Alla luce della crisi di governo voluta da Matteo Salvini appare assolutamente fuori da qualsiasi grammatica politica e di bon ton istituzionale la sua visita prevista nel municipio di Catania per incontrare sindaco e giunta – dicono in una nota i parlamentari etnei  -. Un incontro che, sotto la patina istituzionale, è una vera e propria passerella elettorale e che sancisce, di fatto, l’apertura della sua campagna elettorale”.


Correlati