Palermo

Prodotti ittici non tracciabili, sequestri e multe

PALERMO – Multe per 6 mila euro sono state elevate a Palermo da Guardia Costiera e carabinieri durante un’operazione eseguita con l’Asp in un deposito ed in una pescheria del centro del capoluogo che ha portato al sequestro di oltre 450 chili di pesce ed alla chiusura di due locali per la vendita di prodotti ittici che erano privi di autorizzazione. Nel deposito le forze dell’ordine hanno trovato pesce surgelato privo di tracciabilità.

scroll to top
Hide picture