Catania, i varchi della discordia

Il sindaco Pogliese chiede lumi all'Autorità portuale in merito alla chiusura di alcuni passaggi pedonali del muro di cinta, la replica di Annunziata: "Imprescindibili ragioni di sicurezza"   

CATANIA – Il sindaco di Catania, Salvo Pogliese,  ha chiesto spiegazioni al presidente dell’Autorità portuale, Andrea Annunziata, relativamente alla chiusura di alcuni varchi pedonali del muro di cinta, senza che questo fosse stato concordato con l’Amministrazione comunale.
Annunziata ha precisato che l’iniziativa è stata dettata da “imprescindibili ragioni di sicurezza e dal sollecito dalla Capitaneria”, chiarendo come alcuni passaggi dello stesso muro di cinta, siano stati solo ristretti da fioriere per impedire il passaggio alle motociclette e non ai pedoni, che dunque possono ugualmente accedere all’interno dell’area portuale. Il primo cittadino etneo ha chiesto ed ottenuto che il Comune e l’Autorità portuale concordino l’apertura di varchi pedonali aggiuntivi a quelli esistenti nel muro di cinta portuale.

scroll to top
Hide picture