Si scontra con l’ambulanza e muore nel giorno del memorial per il padre

Siracusa: il 54enne era in moto al seguito dei ciclisti impegnati nella gara

SIRACUSA – È morto poco prima che iniziasse la gara ciclistica dedicata a suo padre. Fortunato Marino, 54 anni, dipendente dell’Agenzia delle entrate di Siracusa, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, è morto a bordo della sua moto scontrandosi con un ambulanza.
Marino era in sella a una moto, alle spalle di un gruppo di ciclisti che stavano per partecipare al campionato interregionale memorial Luciano Marino. L’uomo è finito contro un muro. La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta disponendo il sequestro della salma.

scroll to top
Hide picture