Miracolo: l’invalido cammina

Sessantenne di Palermo avrebbe sottratto all'Inps 85.000 euro. Lunghissimo l'elenco delle finte patologie. VIDEO

PALERMO – Un avviso di conclusione indagini è stato notificato dai carabinieri del comando provinciale di Palermo a un allevatore di 60 anni, F. F., accusato di truffa aggravata: per 12 anni avrebbe percepito la pensione di invalidità e l’accompagnamento senza averne diritto, arrecando all’Inps un danno di 85 mila euro.

L’allevatore avrebbe simulato l’inabilità lavorativa per infermità psichiatrica, per diabete, cardiopatia, poliartropatia, broncopatia, incontinenza urinaria e neoplasia al pancreas. Patologie che richiedono un’assistenza continuativa.
L’uomo, che avrebbe ingannato la commissione dei periti, continuava a svolgere l’attività nella propria azienda agricola e guidava l’auto.

scroll to top
Hide picture