Catania, rubano scooter con la “spintarella”

Furto in via Vittorio Emanuele: i poliziotti notano i due ladri in via Plebiscito e li arrestano

Catania, rubano scooter con la “spintarella”

CATANIA – La polizia di Catania ha arrestato ieri pomeriggio i pregiudicati Cristofaro Angelo Pino, 23 anni, e Alessio Marco Gigante, 33 anni, per furto aggravato.

Gli agenti, tra le vie Naumachia e Santa Maria dell’Aiuto, hanno notato i due a bordo di due scooter a velocità sostenuta mentre si dirigevano verso via Plebiscito.

Avvicinatisi ai due mezzi, gli agenti hanno constatato il consueto modus operandi con cui vengono spesso rubati i motorini: uno dei due, a bordo di un’Honda SH, spingeva un altro scooter appoggiando il piede al parafango del mezzo, guidato dal complice.

All’alt dei poliziotti, i due hanno tentato la fuga, abbandonando il mezzo rubato e cercando di allontanarsi sullo scooter “di spinta”. I poliziotti, però, li hanno fermati. Lo scooter che avevano spinto era stato rubato da via Vittorio Emanuele, dove era stato posteggiato dal proprietario.


Correlati