Catania, posteggiatori abusivi e recidivi

Multati in tre nel quartiere Canalicchio, uno di loro riprende l’attività il giorno dopo

Catania, posteggiatori abusivi e recidivi

CATANIA – Ieri gli agenti del commissariato Borgo Ognina hanno effettuato una serie di controlli per reprimere il dilagante fenomeno dei parcheggiatori abusivi nei pressi di siti sensibili quali ospedali o cliniche.

In particolare, i poliziotti sono intervenuti nella zona circostante una nota struttura sanitaria nel quartiere Canalicchio, luogo di ritrovo di posteggiatori molesti che chiedono somme di denaro ai tantissimi avventori provenienti anche da fuori provincia.

Sono stati individuati 3 posteggiatori abusivi, per i quali è scattata una multa di 1.750 euro ciascuno. Stamattina il controllo è stato ripetuto e uno dei tre abusivi è stato nuovamente trovato in attività e nuovamente sanzionato.

Il controllo è stato esteso alla zona nelle vicinanze dell’Ufficio delle Entrate di Catania, dove sono stati multati diversi parcheggiatori abusivi.


Correlati