Dopo gli sciacalli i vandali: distrutte transenne della chiesa terremotata

Colpita la parrocchia di Santa Lucia ad Aci Catena

CATANIA – Vandali in azione la scorsa notte ad Aci Catena, tra i paesi del Catanese colpiti dal sisma di magnitudo 4.8 di Santo Stefano: ignoti hanno spostato e distrutto, rendendole inservibili, le transenne poste a salvaguardia delle rete viaria attorno alla chiesa di Santa Lucia danneggiata dal terremoto del 26 dicembre scorso.

Il sindaco Nello Oliveri ha denunciato l’accaduto ai carabinieri. “Le transenne in questione – sottolinea – sono poste a tutela e garanzia della salute di tutti: non è un capriccio, per cui non possiamo che condannare questi atti vandalici di estrema gravità perché non si comprendono gli sforzi che l’amministrazione sostiene per garantire la pubblica incolumità di tutti”.

scroll to top
Hide picture