Dodicenne sfigurato da un pitbull

Ragazzino di Floridia azzannato dal cane di un amico e operato a Catania: i medici cercano di ricostruirgli il viso

CATANIA – Un ragazzo di 12 anni di Floridia (Siracusa) è stato ricoverato nell’ospedale Cannizzaro di Catania dopo essere stato azzannato al viso da un pitbull di un amico.
Sottoposto a un delicato intervento di chirurgia plastica ricostruttiva del viso durato oltre due ore, non sarebbe in pericolo di vita. La notizia è riportata stamane dal quotidiano ‘La Sicilia’.
Il giovane non è l’unico ragazzo ricoverato nell’ospedale dopo un aggressione da parte di cani. Con questo sono tre i casi verificatisi in una settimana. Per due di loro solo qualche lesione ma il 12enne, in ospedale da lunedì scorso, ha riportato un vasto trauma alla bocca in seguito all’aggressione, avvenuta in casa dell’amico.
L’intervento ha permesso di ricostruire labbro superiore, il più danneggiato, e il labbro inferiore. Nelle prossime settimane saranno necessari ulteriori interventi ricostruttivi per ottimizzare la funzionalità e l’estetica. Il 12enne potrebbe essere dimesso nel giro di una settimana, anche se dovrà tornare in ospedale per le cure specialistiche di chirurgia plastica.

scroll to top
Hide picture