“Spegni la sigaretta dentro il mio bar”. Ma il cliente spara al proprietario

Tentato omicidio a Noto: in manette un 28enne che non ha accettato il rimprovero del titolare

SIRACUSA – Un 28enne di Noto, Siracusa, è stato fermato con l’accusa di tentato omicidio. Secondo la ricostruzione dei carabinieri l’uomo ieri sera ha sparato due colpi di pistola contro il titolare del bar Las Vegas, “colpevole” di averlo rimproverato per essere entrato con la sigaretta accesa all’interno del bar, incurante del divieto di fumo.
Ma l’invito a spegnere la sigaretta ha mandato il 28enne su tutte le furie. Il ragazzo ha estratto la pistola e fatto fuoco: i colpi non hanno centrato il proprietario del bar. L’uomo è fuggito in auto ma è stato fermato dai militari dell’Arma nel centro della città.
Sulla pagina Facebook del locale è comparso il messaggio: “Comunichiamo a tutta la clientela che per ovvi motivi oggi rimarremo chiusi.
Grazie a tutti per la comprensione…”.

scroll to top
Hide picture