Incendio a bordo al largo di Ustica

Paura per 262 passeggeri e 75 membri dell’equipaggio. Un rogo ha bloccato la nave partita da Palermo per Livorno. VIDEO

Incendio a bordo al largo di Ustica

PALERMO – Paura per 262 passeggeri, tra cui 10 bambini, e 75 membri dell’equipaggio e dello staff a bordo della nave Cruise Ausonia della Grimaldi Lines, salpata dal porto di Palermo e diretta a Livorno. La nave ha preso il largo dal capoluogo siciliano alle 00,30 di questa notte. Secondo una prima ricostruzione, intorno alle 3.30, è divampato un incendio nel locale motori, probabilmente da un tubo di gas di scarico di uno dei motori per una perdita d’olio.

Il rogo avrebbe coinvolto dei collettori e per questo sono stati spenti due dei tre motori. La nave con un solo motore funzionante si trovava a 18 miglia da Ustica. Secondo quanto riferito dalla Capitaneria di Porto il comandante poco dopo è riuscito ad accendere un secondo motore tentando di avvicinarsi al posto di Ustica per permettere delle valutazioni tecniche da parte del personale della guardia costiera di Palermo.

Successivamente, valutati attentamente il guasto e l’agibilità dell’intera nave, è stato deciso di dirigersi direttamente al porto di partenza che, a una velocità di 40 miglia, dovrebbe essere raggiunto al massimo in sei ore. A causa del vento di scirocco le condizioni del mare rendono ancora più complicato il rientro.

I passeggeri a bordo stanno bene, sono stati informati e stamattina hanno fatto colazione. Sarà un’inchiesta della Capitaneria di Porto che scatterà non appena il traghetto attraccherà al porto del capoluogo siciliano a stabilire le cause dell’incendio.


Correlati