Onlus senza requisiti evade 3,4 milioni

La guardia di finanza di Caltanissetta contesta l’indebita percezione di competenze per 920 mila euro

Onlus senza requisiti evade 3,4 milioni

PALERMO – La guardia di finanza di Caltanissetta ha scoperto una Onlus che operava per la Regione Siciliana e la locale Azienda sanitaria provinciale che non aveva i requisiti previsti per le organizzazioni di volontariato.

Le Fiamme Gialle hanno constatato l’indebita percezione di competenze, per circa 920.000 euro. Inoltre “rilevata la fittizia natura giuridica della Onlus”, hanno proceduto alla verbalizzazione per omessa presentazione della dichiarazione dei redditi per 3,4 milioni di euro e relative violazioni in materia di Imposte sui Redditi, Irap ed Iva.

Contestato anche l’omesso versamento di ritenute Irpef per un valore di circa 140.000 euro, con la contestuale riqualificazione della posizione di 102 lavoratori, di fatto dipendenti, che secondo la guardia di finanza erano stati invece “artatamente inquadrati come volontari”.


Correlati