Scomparsi titolare di un bar e impiegato

Capaci. Da giorni Giovanni Guzzardo e Santo Alario non rispondono al telefono. L'auto di uno dei due è stata trovata nelle campagne di Caccamo

PALERMO – Indagini in corso dei carabinieri sulla scomparsa di Giovanni Guzzardo, 46enne di Caccamo (Pa), e del palermitano Santo Alario, di 42 anni. Il primo titolare di un bar a Capaci, il secondo impiegato dello stesso locale. Di loro non si hanno più notizie da cinque giorni. I familiari dei due hanno presentato denuncia di scomparsa ai carabinieri. Guzzardo gestisce ed è proprietario del Bar Avana in Piazza Cataldo. Alario lavorava lì.

I familiari hanno lanciato un appello: “Giovanni e Santo vi aspettiamo tutti a braccia aperte! Tornate a casa”. I due sono partiti da Capaci nei giorni scorsi. Erano diretti a Ventimiglia di Sicilia. La Fiat Panda con la quale si erano allontanati è stata trovata nelle campagne di Caccamo. Il commerciante e il commesso da giorni non rispondono al telefono a parenti e amici.

scroll to top
Hide picture