Truffa on line, gabbato un catanese

Rivenditore versa 12.000 euro per un'auto inesistente, denunciati tre veneziani

CATANIA – I carabinieri di Maniace hanno denunciato tre persone di Venezia, di 56, 52 e 40 anni, per sostituzione di persona e associazione a delinquere finalizzata alla truffa.
I tre, secondo l’accusa, hanno attirato il rivenditore di auto catanese con un annuncio pubblicato su un sito, fatto peraltro a nome di terza persona completamente ignara, dove proponevano la vendita, dopo risultata fittizia, di una Wolkswagen Tiguan.
Utilizzando falsi indirizzi e-mail e documentazione acquisita in rete, inducevano in errore il commerciante facendosi accreditare, su un conto corrente aperto ad arte online, 12.000 per poi sparire assieme ai soldi.
Dopo la denuncia della vittima i carabinieri sono riusciti, attraverso l’esame incrociato di tutti gli elementi investigativi a disposizione, a dare un volto ai tre malviventi denunciandoli all’autorità giudiziaria.

scroll to top
Hide picture