A Catania si vede la Madonna

Il dipinto di Antonello da Messina esposto al Castello Ursino. La Regione se lo aggiudicò all'asta per 373.000 euro

CATANIA – La Madonna col bambino benedicente e un francescano in adorazione (1465-1479) di Antonello da Messina (1430-1479), che faceva parte della collezione privata berlinese di Wilhelm Soldan, acquistata nel 2003 a un’asta a Londra grazie a una segnalazione dello storico e critico d’arte Vittorio Sgarbi, sarà esposta domani domenica 10 dicembre alle 12 al Castello Ursino di Catania nel corso di una cerimonia-conferenza stampa alla quale saranno presenti l’assessore regionale dei beni culturali Vittorio Sgarbi, il sindaco Enzo Bianco e Fabio Granata che nel 2003, da assessore regionale dei beni culturali, perfezionò l’acquisto.
Il dipinto (tempera grassa su tavola, 16 x11,9 cm), che fino ad oggi è stato custodito nel Museo regionale di Messina, nel 2003 venne battuto all’asta dalla Christie’ s di Londra e la Regione se l’aggiudicò per 220.000 sterline, con le tasse e le commissioni per l’equivalente di 373 mila euro.

scroll to top
Hide picture