Anziano pestato selvaggiamente: presi

VIDEO. Da Catania a Piazza Armerina per una rapina conclusa con violenza feroce: arresti a Librino e San Cristoforo

PIAZZA ARMERINA (ENNA) – Erano in trasferta da Catania a Piazza Armerina per rapinare una anziano signore ma scoperti l’hanno picchiato ferocemente prima di darsi alla fuga.
La squadra mobile di Enna e il commissariato di Piazza Armerina, con la collaborazione della squadra Mobile di Catania, hanno arrestato alcune persone che abitano nei quartieri catanesi di Librino e San Cristoforo, nell’ambito dell’operazione denominata “Predator”: si tratta di Giancarlo Privitera, 41enne pregiudicato residente in viale Moncada 18; Luigi Intelisano, 42enne pluripregiudicato residente in via Poulet 38; Giuseppe Agatino Cassone, 46enne ex sorvegliato speciale residente in via del Giaggiolo 14.
Era stato l’anziano, il 13 ottobre 2016, ad allertare la polizia. Le indagini, anche mediante intercettazioni, hanno confermato quanto mostrato dalle immagini catturate dal sistema di videosorveglianza della città.
Privitera e Cassone sarebbero gli autori dell’aggressione, mentre Intelisano avrebbe fatto da “palo” e autista. I primi due si sarebbero introdotti di mattina all’interno dell’abitazione dell’anziano, facendolo poi cadere quando lui li ha scoperti rientrando a casa e colpendolo con calci alle gambe. Il malcapitato è stato lasciato sofferente per le scale del condominio, finché non è riuscito a chiedere aiuto.

scroll to top
Hide picture