Auto contro la folla a Melbourne

Folle corsa con un Suv in pieno centro: ferite 14 persone, arrestato il conducente. La polizia: “Atto deliberato”

Auto contro la folla a Melbourne

MELBOURNE – Un uomo è stato arrestato dalla polizia australiana dopo che la sua auto, un Suv bianco, ha colpito 14 passanti a Flinders Street, nel centro di Melbourne poco dopo le 16.30 ora locale. Molti di lori sarebbero gravi, c’è anche un bambino che è stato colpito alla testa e si trova in gravi condizioni. Il suv ha fermato la sua corsa contro una fermata dell’autobus su Flinders Street.

Secondo i testimoni, l’auto è partita sei o sette secondi dopo che al semaforo era scattato il verde per i pedoni. L’incrocio tra Flinders e Elizabeth Street è uno dei più trafficati della città australiana, soprattutto durante le feste di Natale e all’ora in cui l’incidente è avvenuto. Secondo testimoni, al momento del passaggio del Suv per strada c’erano tra le 40 e le 60 persone.

Sul suo account Twitter la polizia ha chiesto a tutti, auto e passanti, di evitare la zona dell’incidente. “Il conducente dell’auto è stato arrestato, fermata un’altra persona. Entrambi sono sotto interrogatorio”, ha fatto sapere la portavoce della polizia Creina O’Grady senza fornire ulteriori dettagli.

“Il Suv falciava chiunque si trovasse davanti, le persone venivano sbalzate via”, racconta un testimone ai media australiani. Un’altra persona presente ha riferito che “l’incidente sarà durato circa 15 secondi”. “L’auto è passata con il rosso a tutta velocità e poi è stato solo bang, bang, bang. Uno dopo l’altro. C’erano persone stese a terra e altre che cercavano di aiutarle. Un caos”, ha aggiunto.

Evacuati i palazzi e un asilo di Flinders Street, mentre la polizia ha lanciato un appello a fornire testimonianze. “Si tratta di un atto deliberato ma le indagini sono ancora in corso –  ha detto la polizia -. E’ troppo presto ancora per sapere le motivazioni di questo atto criminal”.


Correlati