Colpi di mannaia all’ex della compagna

Siracusa. Un tunisino 39enne non gradisce la visita a casa dell'uomo e lo aggredisce tentando di tagliarli la gola

SIRACUSA – Prima lo ha fatto entrare in casa, poi lo ha aggredito, picchiato e ha tentato di tagliargli la gola con una mannaia. Un tunisino di 39 anni è stato arrestato dagli agenti delle volanti della questura di Siracusa per tentativo di omicidio, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. La vittima è ricoverata nell’ospedale Umberto I di Siracusa in prognosi riservata per varie fratture al viso e tagli alla gola.
Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la vittima, un siracusano, si era recata a casa dell’ex moglie per discutere di questioni familiari. Era presente in casa il nuovo compagno della donna che lo ha aggredito; l’uomo è riuscito a fermare in tempo il suo aggressore mentre tentava di tagliargli la gola.

scroll to top
Hide picture