Facebook | Twitter | RSS | Scrivi alla redazione
mercoledý, 22 novembre 2017

Pubblicato: 01/07/2015

Comiso, minacce al sindaco

Arrestato il 53enne Mario Campailla: intimidazioni nate per la decisione del Comune di installare un palco davanti al suo bar

COMISO (RAGUSA) - La polizia ha arrestato Mario Campailla, 53 anni, per aver minacciato di morte il sindaco di Comiso, Filippo Spataro e i suoi collaboratori. Campaila era stato arrestato lo scorso mese di aprile perché non aveva rispettato le prescrizioni imposte dalla sorveglianza speciale.

Alla base della minaccia al sindaco la decisione del Comune di installare un palco per gli intrattenimenti musicali in piazza Fonte Diana davanti al bar gestito dalla compagna di Campailla. "Non fare montare quel palco lì perché vi do fuoco e se lo fai vi ammazzo tutti": con queste parole ha minacciato il sindaco Filippo Spataro che ha presentato denuncia.




Per commentare l'articolo Ŕ necessario autenticarsi tramite un account Facebook, Twitter o Google. In alternativa, Ŕ possibile registrarsi su Disqus utilizzando un indirizzo di posta elettronica valido (solo per primo accesso Ŕ necessaria la verifica, basterÓ cliccare sul link che riceverete nella casella di posta indicata). Grazie per la collaborazione.
Importante: i commenti e i nickname non dovranno contenere espressioni volgari o scurrili, offese razziali o verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale, istigazioni alla violenza.
La redazione si riserva di cancellare commenti ritenuti non idonei.