Nicole Kidman al festival di Taormina

VIDEO: il festival siciliano si presenta a Cannes

L’attrice sarà l’ospite d’onore. Madrina Rocío Muñoz Morales, tra i film “Yesterday” di Danny Boyle dedicato ai Beatles. FOTO e LOCANDINA

Nicole Kidman al festival di Taormina

CANNES – Sarà una lunga maratona dal 29 giugno al 6 luglio: prima la 73/a edizione dei Nastri D’Argento e poi il 65° Taormina Film Fest che si terrà dal 30 giugno fino al 6 luglio. A presentare questo doppio appuntamento estivo oggi a Cannes c’erano Mario Bolognari, sindaco di Taormina, Pietro Di Miceli, commissario Fondazione Taormina Arte, e Lino Chiechio, direttore generale Videobank, che organizza il festival diretto da Silvia Bizio e Gianvito Casadonte.

Sarà Nicole Kidman l’ospite d’onore. L’attrice australiana, premio Oscar come migliore attrice per The Hours, riceverà il Taormina Arte Award. Il festival quest’anno avrà poi come madrina l’attrice e modella spagnola Rocío Muñoz Morales, compagna di Raoul Bova.

A inaugurare la rassegna Ladies in black, il nuovo film del regista australiano Bruce Beresford (A spasso con Daisy), che sarà presente a Taormina. Tra gli altri ospiti Kasia Smutniak con il film Dolce fine giornata di Jacek Borcuch, recentemente premiato al Sundance.

Tra le proiezioni speciali ci sarà poi la prima italiana di Yesterday di Danny Boyle, sui Beatles, con Hamish Patel e Lily James, e l’attesissimo film concerto Amazing Grace, con una giovane Aretha Franklin.

La giuria composta dallo scrittore André Aciman, dal compositore Carlo Siliotto e dall’attrice Laura Morante, è presieduta da Oliver Stone che tra l’altro presenterà al festival il documentario ‘The untold history of Ukraine’ di Igor Lopatonok di cui è produttore esecutivo.

La locandina del 65° Taormina Film Fest è dedicata al gioco sensuale della celebre scena del ballo del film “Il conformista” di Bernardo Bertolucci, al quale viene idealmente tributato un omaggio alla memoria, con la provocante immagine di Stefania Sandrelli e Dominique Sanda.

Sul fronte Nastri, è stato annunciato oggi invece da Laura Delli Colli che il Nastro d’Argento europeo del trentennale andrà a Luca Guadagnino. La consegna del premio al regista sarà venerdì 17 maggio a Cannes in occasione dell’anteprima mondiale del suo mediometraggio ‘The staggering girl’ alla Quinzaine des Realizateurs.


Correlati