Castelvetrano: carenza di organico, primario non va in pensione

di Nuccio Sciacca – Pochi medici nel reparto di Ortopedia in un periodo critico: Lupo resta in servizio per altri 30 giorni 

Castelvetrano: carenza di organico, primario non va in pensione

Bartolomeo Lupo resta primario del reparto di ortopedia dell’ospedale di Castelvetrano per altri 30 giorni, posticipando la quiescenza. E’ stato il commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani Giovanni Bavetta, medico anche lui, a causa delle criticità che si stavano riscontrando in quel servizio e per l’impossibilità di reclutare nuovi specialisti ortopedici, a chiedere al dottor Lupo di rientrare in servizio.

“Ringrazio il collega Lupo per la disponibilità  – ha detto Bavetta – il senso del dovere e lo spirito di servizio dimostrato. Cercheremo in questo tempo di attingere alle graduatorie a tempo determinato, sperando di coprire i vuoti d’organico”.


Correlati