Palermo

Anziano trovato morto in una pozza di sangue, autopsia esclude aggressione

PALERMO – Potrebbe essere morto per un infarto Giuseppe D’Arpa, 76 anni, trovato privo di vita nella sua abitazione di Palermo giovedì scorso, in una pozza di sangue. Secondo il medico legale, che ha effettuato l’autopsia, non ci sono lesioni interne, quindi sembra cadere la pista dell’aggressione. D’Arpa colto da malore sarebbe caduto a terra ferendosi: da qui il sangue. Le indagini, però, proseguono per ulteriori accertamenti. La salma è stata restituita ai familiari.

Correlati