Catania, che botta

Brutte notizie per Russotto (foto Galtieri) e Lodi: lesione tendinea per l'esterno d'attacco, che dovrà restare fuori almeno sei settimane; confermata la lussazione alla spalla sinistra per il play, costretto a 15 giorni di stop prima di una nuova valutazione

Catania, pari che brucia

Errori arbitrali, infortuni (Russotto e Lodi), un buon Matera: serata tutta in salita per gli etnei, che non vanno oltre l'1-1 e mancano l'occasione di guadagnare terreno su Lecce e Trapani. Reti di Sartore e Curiale (foto Galtieri)

Biagianti c’è ma non gioca

Il capitano del Catania figura tra i 22 convocati per la sfida col Matera ma non è utilizzabile a causa dei postumi di una contusione. Ballottaggio Ripa-Curiale in avanti

Il Catania recupera 3 pezzi

Biagianti, Curiale e Russotto sono tornati a lavorare col gruppo: da valutare l'utilizzo dal 1' dell'esterno d'attacco contro il Matera

Lodi fissa l’appuntamento

Il regista del Catania (foto Galtieri): "Il 7 maggio vogliamo compiere quel grande salto che la città merita. Il 3-4-3 del Matera è particolare, ma noi vogliamo riscattare Trapani. Se giocassi in C come facevo in A non toccherei palla, sento la responsabilità di dare sempre qualcosa in più"

Catania, in 4 ai box

Da valutare, in particolare, le condizioni di Russotto (pubalgia). A parte anche Biagianti, Djordjevic e Blondett

Catania, la prudenza è troppa

Niente aggancio in vetta: il derby del Provinciale va al Trapani, che vince 2-0 con reti di Silvestri (foto Galtieri) e Reginaldo e affianca i rossazzurri al secondo posto. Lucarelli abbandona il 4-3-3 per rispolverare il 3-5-2 ma la scelta non è felice, complici due errori difensivi sui gol e un rigore negato dall'arbitro

Catania, out Djordjevic

Il laterale sinistro fermato da una contusione al piede sinistro. Lucarelli valuta se cambiare qualcosa in difesa, in avanti Curiale titolare

Derby, in 404 col Catania

Volatilizzati tutti i tagliandi del settore ospiti a disposizione dei tifosi rossazzurri per il derby di Trapani rimessi in vendita dopo la riunione del Gos