Reddito di cittadinanza: addio dal 31 agosto

Oltre quella data non si potrà più chiedere, poi subentrerà "Mia". Novità per i minorenni

Il reddito di cittadinanza potrà essere chiesto fino al 31 agosto 2023 e comunque potrà essere erogato al massimo solo fino a fine anno. Lo prevede la bozza di testo sul nuovo sussidio contro la povertà che si chiamerà Mia, Misura di inclusione sociale. Sostituirà il reddito. Un provvedimento in 12 articoli che di fatto separa le platee tra famiglie con over 60, minori o disabili e quelle senza queste categorie. Novità per i minori. “Anche i minorenni con almeno 16 anni saranno tenuti all’obbligo di partecipazione attiva, formazione e lavoro nel nuovo sussidio contro la povertà se non impegnati in un percorso di studi. Esclusi dall’obbligo i beneficiari della Mia over 60, nonché i componenti con disabilità.

scroll to top
Hide picture