Palermo

Domani sit-in dei percettori del Reddito di cittadinanza 

PALERMO – I percettori del Reddito di cittadinanza scenderanno in piazza, domani, per protestare contro l’intento del governo di togliere il sussidio a tutti i beneficiari in grado di lavorare. Il concentramento è previsto alle 9 in piazza Marina e il corteo sfilerà fino a piazza Indipendenza, davanti alla sede della Regione siciliana. La polizia municipale di Palermo ha avvertito la cittadinanza dei problemi di traffico che potrebbero verificarsi nell’area interessata alla protesta. Secondo i dati dell’Agenzia nazionale politiche attive del lavoro, spiegano gli organizzatori dell’iniziativa, il 72% dei beneficiari del Rdc non ha occupazione, ma è tenuto alla sottoscrizione del patto per il lavoro. Solo il 9% risulta esonerato, escluso o rinviato ai servizi sociali. Se la riforma andrà in porto, oltre 650mila persone potrebbero perdere il sussidio. A Palermo i percettori sono circa 60mila e in Sicilia quasi 230mila.

scroll to top
Hide picture