C’è una Riace in Toscana: ‘Cambierà la storia’

Riemergono dall'acqua 24 statue in bronzo, 5 sono alte quasi un metro

Protetto per 2300 anni dal fango e dall’acqua bollente delle vasche sacre, è riemerso dagli scavi di San Casciano dei Bagni, in Toscana, un deposito votivo mai visto, con oltre 24 statue in bronzo di raffinatissima fattura, cinque delle quali alte quasi un metro, tutte integre e in perfetto stato di conservazione. “Una scoperta che riscriverà la storia e sulla quale sono già al lavoro oltre 60 esperti di tutto il mondo”, annuncia in anteprima l’archeologo Jacopo Tabolli. “Un ritrovamento eccezionale”, ha commentato il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano.

scroll to top
Hide picture