Localizzatore nell’auto per seguire due ragazze

Denunciato 39enne a Paceco

PACECO (TRAPANI) – I carabinieri di Paceco hanno eseguito un’ordinanza cautelare emessa dal Gip di Trapani che dispone nei confronti di un 39enne il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati da due presunte vittime, due donne di 24 anni. Le due amiche avevano denunciato ai carabinieri continui contatti telefonici, molestie e pedinamenti subiti dall’uomo. Inoltre, il 39enne riusciva a raggiungerle sempre durante le loro uscite serali, anche quando cambiavano locale o anche le città. I militari hanno scoperto che questo era possibile grazie a un dispositivo localizzatore installato dall’uomo sotto la macchina di una delle due giovani donne che gli permetteva di monitorarne costantemente gli spostamenti.

scroll to top
Hide picture