Messina, la polizia chiude locale da ballo

Provvedimento della questura dopo escalation di violenze

MESSINA – I poliziotti delle Volanti hanno notificato il provvedimento a firma del questore di Messina, Gabriella Ioppolo, di sospensione della licenza per tenere trattenimenti danzanti presso il noto locale “M’Ama” di via Consolare Pompea. Le forze di polizia hanno accertato condotte delittuose e violente realizzate all’interno del noto esercizio cittadino, per le quali si è resa necessaria l’adozione del provvedimento. In particolare, i carabinieri hanno accertato gravi condotte realizzatesi lo scorso 28 agosto che avevano portato ad un arresto per tentato omicidio e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

scroll to top
Hide picture