Un nuovo ufficio postale alla stazione di Catania

Esigenza nata dopo la dismissione dei locali di viale Africa

Un nuovo ufficio postale per i cittadini di Catania all’interno della Stazione Centrale. Così Poste Italiane conferma la scelta di investire sul centro storico cittadino, e in particolare nell’area di piazza Papa Giovanni XXIII, e di supportare con una nuova sede i residenti del popoloso quartiere che avevano perso un importante presidio sul territorio dopo il rilascio dei locali di viale Africa per la realizzazione della futura cittadella giudiziaria.

L’Azienda, che già da tempo aveva manifestato l’intenzione di non sopprimere bensì di riposizionare la sede, aprirà il nuovo ufficio all’interno delle mura che ospitano la stazione ferroviaria principale del capoluogo etneo. Grazie all’accordo siglato di recente da Poste Italiane, i residenti ma anche i numerosi viaggiatori e turisti quotidianamente presenti, avranno a disposizione i tanti prodotti e servizi offerti.

Per la provincia di Catania, che sul territorio vanta già una rete di 128 uffici postali, si tratta della prima sede di Poste Italiane all’interno di una stazione ferroviaria. Per l’Azienda tale scelta rappresenta la volontà di contribuire al progetto di riqualifica e valorizzazione della zona circostante attraverso l’investimento in un proprio presidio fisico a disposizione dei cittadini catanesi, nonché la conferma della capillarità e della vicinanza al territorio. A breve sarà dato il via ai lavori di ristrutturazione dei locali, per una superficie di 487 metri quadrati, dove è prevista l’installazione di sportelli per il pubblico abilitati a tutte le operazioni postali e finanziarie, sale dedicate alla consulenza e un Atm Postamat disponibile h24 tutti i giorni della settimana.

scroll to top
Hide picture