Incendi, troppi pericoli nel IV Municipio

Catania. Occorre accelerare sul piano della prevenzione

CATANIA – “L’emergenza incendi deve spingere l’Amministrazione centrale a varare rapidamente un piano di prevenzione incendi. I terreni rurali invasi da sterpaglie e rifiuti rappresentano un mix estremamente esplosivo”: lo sostiene il presidente del IV municipio Erio Buceti. “Da Cibali a San Nullo ci sono tante zone del nostro territorio da considerare estremamente pericolose e che vanno messe urgentemente in sicurezza con una radicale opera di potatura e la creazione di fasce tagliafuoco che possano garantire l’incolumità degli abitanti della zona. In questo contesto è fondamentale operare ora prima che sia troppo tardi e prima che l’afa estiva renda le condizioni di lavoro degli operai comunali quasi impossibili. Dopo un costante dialogo con l’Amministrazione centrale sono state individuate alcune tra le aree a maggio rischio incendi: via Alan Touring, via Rosa Ballistreri, via degli Ulivi, via Ercole Patti, via Ballo, via della Sfinge e via Don Minzoni.

scroll to top
Hide picture