Auto sulla folla a Berlino, un morto e 8 feriti

Non è ancora chiaro se si tratti di un incidente o di un'azione intenzionale

BERLINO – Un’auto ha investito la folla nel cuore di Berlino, a Charlottenburg: c’è un morto, 8 i feriti. Alcuni media scrivono che il luogo dell’incidente è la Breidscheidplatz, dove era avvenuto l’attentato del mercatino di Natale il 19 dicembre del 2016. La polizia non ha voluto riferire la nazionalità né i dettagli dell’accaduto e non ha chiarito il numero delle persone coinvolte. Secondo il portavoce della polizia “non è ancora chiaro se si tratti di un incidente o di un’azione intenzionale”, ma il luogo è vicinissimo a quello dell’attentato in cui persero la vita 12 persone nel 2016, quando il tunisino Anis Amri travolse la folla del mercatino di Natale.

Secondo i vigili del fuoco la segnalazione è avvenuta alle 10.30. Sul posto oltre 60 unità dei vigili del fuoco. L’auto che ha travolto il gruppo sarebbe una Renault Clio. Sul posto anche diverse ambulanze, accorse per soccorrere i feriti, alcuni dei quali sono in condizioni gravi. C’è un punto di primo soccorso sul luogo. Lo shock è forte. Dopo aver investito il gruppo di persone, l’uomo alla guida dell’auto è tornato sulla corsia e si è schiantato contro la vetrina di una filiale della profumeria Douglas 200 metri dopo. È uno dei dettagli emersi dal primo statement della polizia sul posto, rilasciato a giornalisti e tv.

L’uomo è stato fermato e viene interrogato per chiarire la natura del fatto. Secondo alcuni testimoni che hanno parlato con la Bild, l’uomo avrebbe provato a fuggire a piedi ma sarebbe stato bloccato dai passanti che lo avrebbero consegnato alle forze dell’ordine. “Si vuole chiarire se si sia trattato di un atto intenzionale o di un incidente stradale che potrebbe essere avvenuto anche sotto l’influsso di farmaci”, ha spiegato Thilo Kablitz, della polizia.

scroll to top
Hide picture