S. Agata, il 21 maggio apertura straordinaria

Il busto reliquiario sarà esposto dalle 7.30 alle 21 in cattedrale a Catania

CATANIA – Il busto reliquiario di Sant’Agata sarà esposto il 21 maggio prossimo dalle 7.30 alle 21 nella cattedrale di Catania. Ad annunciare “con gioia” l’ostensione straordinaria, d’intesa con il sindaco facente funzioni, il prefetto e il questore, è stato in una nota l’arcivescovo Metropolita, Luigi Renna, aggiungendo che l’iniziativa è possibile “ora che la situazione pandemica è maggiormente sotto controllo e che le misure anti-Covid stabilite dal governo italiano sono state mitigate”.

“L’apertura e la chiusura del sacello – aggiunge monsignor Renna – avverranno in forma privata. Sarà possibile partecipare all’Eucarestia che io stesso presiederò in cattedrale alle 20 nel rispetto delle norme di sicurezza alle quali ci dobbiamo attenere. Durante la giornata sarà possibile partecipare in diversi orari all’Eucarestia nella vicina Basilica Collegiata secondo il programma che sarà reso noto a breve”.

“Chiediamo l’intercessione di Sant’Agata per la pace tra Ucraina e Russia e preghiamo anche per la nostra situazione sociale progredisca nel superamento di tante precarietà, soprattutto nell’ambito del lavoro, della cultura della legalità, della cura delle nuove generazioni”. 

scroll to top
Hide picture