Rubano Apple Watch e prendono il volo

Furto in aeroporto a Catania: coppia rintracciata a Bologna

Nei giorni scorsi la Polizia di Catania ha individuato e denunciato un coppia di coniugi, lui 26 anni e lui 24, per furto aggravato in concorso. I due, infatti, hanno rubato un Apple Watch e sono partiti alla volta di Bologna. Ma, scesi dall’aereo, hanno trovato ad aspettarli i poliziotti e si sono resi conto di essere stati scoperti. L’episodio risale al pomeriggio dello scorso 30 aprile, quando all’aeroporto Fontanarossa di Catania, una passeggera dopo essersi sottoposta ai controlli di sicurezza, ha dimenticato nella vaschetta l’orologio per poi allontanarsi in direzione del gate d’imbarco. Solo dopo pochi minuti, la donna si è resa conto di aver dimenticato l’orologio ma, tornata sul posto, non l’ha più trovato.

Raccolta la denuncia di furto, agenti della Polizia di Frontiera dell’aeroporto di Catania, visionando le registrazioni del sistema di videosorveglianza, sono riusciti a individuare il passeggero autore del furto il quale, accorgendosi dell’orologio nella vaschetta, anziché consegnarlo al personale in servizio, lo ha nascosto nella tasca dei pantaloni indossati, e una volta ultimati i controlli si è diretto in sala partenze. Una volta raggiunta la sala partenze, appartandosi con la donna che lo accompagnava, lontano da occhi indiscreti, ha osservato l’orologio e una volta resisi conto del valore, la donna lo ha celato nella sua borsa, per poi raggiungere il gate d’imbarco per un volo aereo diretto a Bologna.

Avendo individuato la coppia, e verificato che si trovasse già a bordo dell’aereo diretto a Bologna, personale della Polizia ha allertato i colleghi inviandogli fotogrammi ritraenti la coppia e copia della denuncia di furto. La Polizia di Bologna è riuscita a rintracciare la coppia, la quale vistasi scoperta, ha consegnato l’Apple Watch.

scroll to top
Hide picture