Raccolta rifiuti, obiettivo ridurre l’indifferenziata

In 9 comuni etnei dal 1° giugno sarà raccolta solo due volte al mese VIDEO

Ridurre il rifiuto indifferenziato da conferire in discarica. Questo l’obiettivo del progetto “Differenziamo per differenziarci”, presentato questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, tenutasi alle Ciminiere di Catania. L’iniziativa, della Srr Catania area metropolitana, interesserà la popolazione di nove Comuni del Catanese dove, dal prossimo 1° giugno, il rifiuto indifferenziato verrà raccolto solo due volte al mese. Si tratta di: Nicolosi, Pedara, Ragalna, San Gregorio, Santa Maria di Licodia, Trecastagni, Valverde, Viagrande e Zafferana Etnea.

Un progetto importante, già realtà ad Aci Bonaccorsi, Biancavilla, Camporotondo Etneo, Milo, Sant’Alfio e San Pietro Clarenza, tutti Comuni dove la differenziata ha superato il 65% di raccolta differenziata.

scroll to top
Hide picture