Covid, la metà dei nuovi casi tra Palermo e Catania

In Sicilia sale tasso di positività, ma scendono i ricoveri

Sono 2.117 i nuovi casi di Covid in Sicilia (ieri 2.352). A questi la Regione Sicilia ne aggiunge 257 relativi a giorni precedenti. L’Isola è al sesto posto per numero di contagi, al primo la Lombardia con 3.539. A fronte di 15.027 tamponi effettuati, il tasso di positività sale dal 13,2 al 14%. I guariti sono 4.418 e i morti 4. Sul fronte ospedaliero i ricoverati sono 632, quattordici in meno rispetto al giorno precedente, mentre in terapia intensiva sono 30, stesso numero da due giorni.

Questi i dati dei nuovi contagiati nelle nove province: a Palermo 512 casi, a Catania 497, a Siracusa 327, a Trapani 230, ad Agrigento 215, a Messina 200, a Ragusa 190, a Caltanissetta 130, a Enna 73.

In tutta Italia sono 26.561 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 30.317). Le vittime sono invece 89, in calo rispetto alle 108 di ieri. I tamponi molecolari e antigenici effettuati sono 233.745 (ieri 247.471). Il tasso di positività è all’11,4%, in calo rispetto al 12,2% di ieri. Sono 307 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, uno in meno rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 36. I ricoverati nei reparti ordinari sono 6.812, ovvero 208 in meno rispetto a ieri. Sono 874.410 le persone attualmente positive al Covid, 18.765 in meno nelle ultime 24 ore. In totale sono 17.205.017 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 165.827. I dimessi e i guariti sono 16.164.780, con un incremento di 45.494 rispetto a ieri.

scroll to top
Hide picture