Agguato a colpi di pistola, fermati due fratelli

Tentato omicidio a Lentini per dissidi personali

SIRACUSA – La polizia ha eseguito due fermi di indiziato di delitto per tentato omicidio nei confronti di due fratelli. L’agguato è avvenuto ieri in via Rossini, nel quartiere popolare di San Paolo, a Lentini, nel Siracusano. I due fratelli avrebbero esploso almeno quattro colpi di pistola calibro 7,65 nei confronti della vittima che sarebbe stato sfiorato da due proiettili, alla mano e alla schiena. Medicato all’ospedale di Lentini l’uomo non è in gravi condizioni. Gli agenti del commissariato insieme ai colleghi della squadra mobile sono riusciti a risalire ai due fratelli che avrebbero compiuto il gesto per dissidi personali.

Sempre ieri, a Lentini, è avvenuto un altro episodio criminale, questa volta in un salone da barba in via Conte Alaimo, al centro del paese: la vittima, seduta in poltrona, è stata circondata improvvisamente da sette uomini armati di pistole e dopo le minacce è stata colpita con il calcio di una pistola alla testa. In questo caso gli investigatori ritengono che l’atto intimidatorio sia riconducibile alla gestione delle piazze di spaccio. 

scroll to top
Hide picture