A Etna Comics anche Matt Dillon

L'attore americano sarà a Catania il 2 giugno

Jeans, canotta e sguardo da eterno ribelle. Ricorda così Matt Dillon chi, quelle pellicole degli anni 80, le ha viste e riviste, apprezzando il talento di un giovane che, ad appena 19 anni, Francis Ford Coppola avrebbe trasformato in un’icona generazionale. Sarà lui la guest star della decima edizione di Etna Comics. Un attore, diventato anche regista, che ha saputo interpretare ruoli molto differenti.

La popolarità arriva nel 1983, prima con I ragazzi della 56ª strada, poi insieme a Mickey Rourke, Dennis Hopper e Nicolas Cage con Rusty il selvaggio. Con Tutti pazzi per Mary, al fianco di Cameron Diaz, il versatile Dillon cambia volto abbracciando un nuovo genere. Sarà un successo in tutto il mondo. Nel 2004 una nuova grande interpretazione in Crash – Contatto fisico di Paul Haggis, film che ha ottenuto sei candidature agli Oscar. Per Dillon arriva quella come miglior attore non protagonista. Nel 2019 l’attore americano interpreta un serial killer nel film La casa di Jack, la discesa agli inferi partorita dalla mente contorta di Lars Von Trier, con Uma Thurman e Bruno Ganz.

Matt Dillon, candidato agli Uzeta Awards di Etna Comics, sarà ospite della kermesse giovedì 2 giugno. Terrà un incontro con il pubblico in Area Movie, dove riceverà il premio speciale Icona del cinema.

scroll to top
Hide picture