Siracusa, rubano tra gli scaffali di Lidl: arrestati

Due extracomunitari irregolari presi dopo inseguimento a piedi

SIRACUSA – Due giovani di nazionalità marocchina, senza fissa dimora e privi di documenti di riconoscimento, sono stati arrestati dai carabinieri di Siracusa dopo essere stati sorpresi a rubare dagli addetti alla sicurezza del supermercato Lidl di via Elorina. I due, dopo aver trafugato dagli scaffali dell’esercizio commerciale prodotti alimentari e capi di abbigliamento, del valore di circa 200 euro, una volta scoperti sono fuggiti a piedi, dirigendosi verso il centro della città.

I militari sono riusciti a intercettare i fuggiaschi e, dopo un inseguimento li hanno bloccati nell’area archeologica. Recuperata l’intera refurtiva, abbandonata durante la fuga. Per entrambi è stata disposta la custodia cautelare in carcere nella casa circondariale Cavadonna di Siracusa.

scroll to top
Hide picture