Covid, in Sicilia crescono i ricoveri

In calo nuovi casi e tamponi, 10 morti: il dettaglio nelle province

Sono 1.961 i nuovi casi di Covid in Sicilia (ieri 1.355), un numero anche oggi basso legato alla ridotta quantità di tamponi effettuati a Pasquetta: 10.944. Ai 1.961 casi la Regione ne aggiunge altri 117 riferiti a giorni precedenti. Il tasso di positività sale dal 14 al 17,9%. L’Isola è al settimo posto in Italia per numero di contagi, al primo il Piemonte con 3.579. Dieci i morti, 469 i guariti. Nelle terapie intensive sono ricoverate 52 persone (+3), in area medica 934 (+36).

Questi i nuovi contagiati nelle nove province: a Palermo 603, a Messina 465, a Catania 313, a Ragusa 184, a Trapani 165, a Siracusa 119, ad Agrigento 98, a Caltanissetta 91, a Enna 40. 

In Italia sono 27.214 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 18.380). Le vittime sono invece 127, in aumento rispetto alle 79 registrate ieri. I tamponi molecolari e antigenici effettuati sono 174.098 (ieri 105.739). Il tasso di positività è al 15,6%, in calo rispetto al 17,4% di ieri. Sono 422 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 11 in più rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 38. I ricoverati nei reparti ordinari tornano sopra quota 10 mila: sono 10.214, ovvero 274 in più rispetto a ieri. Sono 1.208.279 le persone attualmente positive al Covid, 8.564 in meno nelle ultime 24 ore. In totale sono 15.758.002 gli italiani contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono a 161.893. I dimessi e i guariti sono 14.387.830, con un incremento di 35.763 rispetto a ieri.

scroll to top
Hide picture