Fornello guasto, ustioni gravi per madre e figli

Incendio in un appartamento di Trapani per una fuga di gas FOTO

TRAPANI – E’ di tre feriti gravi il bilancio di un incendio in un appartamento divampato a Trapani in via Corte, forse per una fuga di gas. Sono rimasti feriti una donna di 57 anni, Bartolomea Angileri, e i suoi due figli di 28 anni e 20 anni, Vito Salvatore e Pietro Erice. Il padre Giuseppe Erice, finanziere in pensione, era fuori casa.

I tre sono stati trasportati all’ospedale Civico di Palermo e ricoverati al centro grandi ustioni. L’incendio sarebbe stato innescato dal malfunzionamento di un fornello. Le fiamme si sono propagate ai mobili e hanno provocato gravi danni all’appartamento. Sono intervenuti vigili del fuoco, polizia, carabinieri e la ditta Italgas e l’area è stata transennata. I pompieri hanno trovato all’interno della veranda tre bombole di gas vuote da 10 e 15 kg.

scroll to top
Hide picture