Bimbo di 2 anni ucciso dalla macchina del nonno

Favignana. L'anziano non si è accorto del piccolo mentre faceva retromarcia

Dramma a Favignana, la maggiore delle isole Egadi, in provincia di Trapani, dove nella serata di ieri un bambino è morto in circostanze tragiche, investito inavvertitamente dal nonno, 75 anni, nel tentativo di fare retromarcia con la sua vettura nel giardino dell’abitazione del figlio. L’anziano non si era accorto che il bimbo, di appena due anni, si trovava dietro la macchina e lo ha travolto.

Subito portato al presidio medico dell’isola, il piccolo è deceduto per le ferite riportate, prima dell’eventuale trasporto d’urgenza a Trapani. Alla famiglia, che si stringe nel proprio dolore, è stata restituita la salma del bambino. Il magistrato di turno della Procura di Trapani ha deciso di non disporre l’autopsia.

“Un tragico incidente ha colpito ieri la nostra comunità con la scomparsa del piccolo Libero – ha detto il sindaco Francesco Forgione -. L’amministrazione comunale e l’intera cittadinanza egadina stringono in un abbraccio i genitori Filippo e Viviana e tutti i loro cari per la tragedia che li ha colpiti. Non dimenticheremo l’allegria, la gioia e i riccioli biondi del piccolo”.

scroll to top
Hide picture